-
-
1.913 m
406 m
0
6,7
13
26,86 km

73 maal bekeken, 3 maal gedownload

nabij Marane, Abruzzo (Italia)

8.9.2019 - Una domenica di inizio Settembre un po' più fresca del normale è stato il pretesto per andare alle Marane di Sulmona e fare questo bel giro che tipicamente si adatta meglio alle mezze stagioni più che all'estate.
La prima parte si svolge su asfalto, ma le strade fatte sono ufficialmente inagibili per caduta massi (2019, ma quella sopra la stanno riaprendo), per cui risultano praticamente prive di traffico e quindi molto piacevoli da percorrere in bici, super panoramico il pezzo dopo Pacentro.
La seconda parte è una lunga sterrata spesso ripida e con pochi pezzi pedalati, che conduce presso il Guado San Leonardo e poi in quota fuori dal bosco.
Si raggiunge ora la vetta del Monte Mileto, dalla quale si scende per prati sassosi e sentiero puntando il Morrone di Pacentro, nei pressi del quale inizia la parte più impegnativa della discesa, una zona molto sassosa con passaggi ripidi e difficili, a volte un po' troppo sporchi per essere provati in sella.
Le difficoltà continuano fin sotto la Forchetta del Morrone, dalla quale ci si porta nel selvaggio vallone del Vellaneto, difficile e ripido all'inizio, il sentiero è del tutto infrequentato e molto suggestivo per l'ambiente, moltissimi impegnativi tornantini conducono più in basso dove inizia una porzione più scorrevole e meno difficile ma sempre abbastanza scivolosa.
I sentieri del parco percorsi sono il Q1/Q4 in salita e il Q6 in discesa.
Si transita lungamente nella zona del vastissimo incendio dell'estate 2017, un danno ambientale immenso per questi posti, che conservano comunque anche così tutto il loro fascino.
NOTARE che questo è un giro all-mountain con caratteristiche tipiche del cicloalpinismo, quindi con porzioni non trascurabili di spinta e/o portage.

Bekijk meer external

Commentaar