Moving time  5 uur 26 minuten

Tijd  7 uur 26 minuten

Coördinaten 4487

Geüpload 27 april 2019

Uitgevoerd april 2019

-
-
96 m
50 m
0
6,4
13
25,52 km

264 maal bekeken, 7 maal gedownload

nabij Crema, Lombardia (Italia)

Percorso:
Parcheggio presso la palestra comunale Serio di S. Maria, Crema - andare sul viale principale (viale di S.Maria) fino a trovare sulla sn una sbarra nei pressi del canale Vacchelli - breve sentiero in lungofiume fino al parcheggio La Buca- imboccare il sentiero segnato fino al ponte di via Cadorna - oltrepassare il ponte e prendere il sentiero (4dx) dalla riva opposta risalendo la corrente - palata Barromea - percorso devia nei campi (seguire sempre le indicazioni per la palata Menasciutto) - a certo punto si arriva su una strada asfaltata noi abbiamo preso un sentiero a sn che con un giro ad anello ci ha riportato allo stesso punto (evitabile) - percorrere la strada asfaltata fino a Castello di Ricengo- sentiero a sn per il lago dei Riflessi (area attrezzata) - sentiero che costeggia il lago e il fiume fino alla palata Menasciutto - sentiero fino a Ricengo - piccola deviazione per bar e per il laghetto della Rana Rossa - ritornare su via Borghetto e proseguire sulla carrareccia fino alla strada provinciale 64 - attraversare con attenzione la strada e percorrerla (senza marciapiede e con macchine ad alta velocità) fino all'imbocco del sentiero sulla dx - il sentiero costeggia canali, campi e un deposito di letame fino a Casale Cremasco - attraversare il ponte sulla ciclabile - prendere il sentiero sulla sn subito alla fine del ponte fino al santuario del Binengo - seguire le indicazioni per Crema (percorso della Pavoncella) - sotto il ponte della provinciale 64 il percorso è bloccato da delle reti per dei lavori, ma si passa lo stesso - si attraversa la riserva Menasciutto arrivando all'omonima palata - il sentiero rientra nei campi - all'altezza della Cascina Bianchina non seguiamo le indicazioni per Crema, ma continuiamo sul sentiero a sn che costeggia il fiume fino alle prime case - sentiero battuto a sn fino alla palata Borromea e poi fino alla macchina.

Sentieri:
La maggior parte strade sterrate tra campi - sentieri in riva al fiume e ai canali - strade asfaltate.
Dislivello nullo.
Fonte: nei pressi del santuario del Binengo.

Bellezze:
Le palate (cascate formate da dighe artificiali), in particolare quella di Menasciutto.
Il lago dei Riflessi.
La varia fauna incontrata: lepri, nutrie, aironi e uccelli vari, tartarughe d'acqua.

Brutture:
la gran puzza di letame dei campi concimati in questa stagione.
foto

Foto

foto

Foto

foto

Foto

foto

Foto

foto

Foto

foto

Foto

foto

Foto

foto

Foto

foto

Foto

foto

Foto

foto

null

foto

Foto

foto

Foto

Commentaar