Tijd  7 uur 48 minuten

Coördinaten 1723

Geüpload 29 april 2017

Uitgevoerd april 2017

  • Score

     
  • Informatie

     
  • Gemakkelijk te volgen

     
  • Omgeving

     
-
-
1.098 m
477 m
0
3,5
7,0
13,9 km

1245 maal bekeken, 53 maal gedownload

nabij Cerreto, Lazio (Italia)

Visita sui monti Ausoni, una volta terra di nessuno al confine tra stato pontificio e Borbone.
Sarebbe stata una passeggiata arrivare sopra il monte delle Fate, come sempre abbiamo allungato per vedere alcuni cippi ancora in piedi.
Parcheggiamo superato Sonnino lungo la valle a sinistra il paese, località Cerreto. Fino in fondo quasi dove finisce la strada.
C'è un piccolo angolo cementato dove lasciare l'auto.
Segnalazioni per la destinazione indicate con delle frecce di legno, altri segni CAI avvistati dove abbiamo trovati i ceppi.
Percorso di salita reso agevole da una strada sterrata costruita per erigere dei tralicci Enel (n104,105)
Giunti qui si può andare a sinistra per Monte delle Fate oppure a destra per i ceppi, andando dritto si riscende la valle verso Fondi.
Come detto non siamo andati diretti sul Monte delle Fate, girando invece a destra.
Infilandoci dentro al bosco in un comodo sentiero, e poi riaffacciarci al mare, fino trovare il primo ceppo mantenuto bene, altri 200 metri per trovare il secondo.
Girando attorno lato opposto monte Tavanese, vista mare, riconquistando serra Palombi dove si trovano i tralicci.
Saliamo per Monte delle Fate, fino giungere ad una casetta di legno. Qui erroneamente l'abbiamo superata passando sulla sua sinistra...complicando l'ascesa. Opzione giusta era passare a destra della casetta.
Monte delle Fate conquistato un balcone stupendo con panorami ampi. Vale la pena arrivare quassù.
Discesa stesso percorso fino alla serra e poi verso l'auto.

Bekijk meer external

parkeren

Inizio

Kruispunt

Incrocio vista mare

foto

Vista agro pontino

Rom

Cippo 28

Rom

Ceppo 27

foto

Meo Varrore

fountain

Piccola sorgente

foto

Casa di montagna

foto

Madonnina

piek

Monte delle Fate

1 reactie

  • Camminare nel Lazio 20-aug-2018

    ringraziandola per la sua traccia che ho utilizzato per alcuni tratti e per la utile e fondamentale relazione che ha allegato