Tijd  7 uren 45 minuten

Coördinaten 7808

Geüpload 2 november 2016

Uitgevoerd oktober 2016

  • Score

     
  • Informatie

     
  • Gemakkelijk te volgen

     
  • Omgeving

     
-
-
1.959 m
525 m
0
4,9
9,9
19,75 km

9032 maal bekeken, 164 maal gedownload

in de buurt Rucca, Lombardia (Italia)

Gita effettuata il 29 ottobre 2016.

Partenza dalla piazza dei caduti di Zone.Si potrebbe parcheggiare anche più vicino all'imbocco del sentiero di partenza, ma i parcheggi erano già tutti pieni...

Si imbocca il sentiero Camadone con le indicazioni il Monte Gugliemo.
Il tracciato sale subito ripido su una mulattiera con fondo sassoso e attraversa il Bosco degli Gnomi, che prende il nome dalle molte statue di legno raffiguranti gnomi, draghi e altre bestie fantastiche posate ai lati dei sentieri che lo percorrono.

La mulattiera sale nel bosco con moltissimi tornati in pendenza costante e nel giro di 1h e 45 minuti si arriva finalmente in vista della Malga Palmarusso di Sotto. Qui abbiamo il primo splendido scorcio di panorama sul lago d'Iseo.
Si prosegue, sempre sulla mulattiera di sterrato bianco ed una volta arrivato al colle presso il Pozzo del Culmet si può gettare un nuovo e più ampio sguardo al panorama. Da qui si ha la prima vista anche sulla cima del Monte Guglielmo e il Rifugio Almici.

Segue nuovamente la mulattiera e in 20 minuti e un paio di tornanti, arrivo al Rifugio.
Mi fermo giusto per alcune foto e riparto immediatamente per la vetta del Monte Guglielmo.
Qui il panorama sul lago, la pianura e le montagne attorno è magnifico.
Sulla vetta troviamo anche il Monumento al Redentore, una costruzione religiosa di pietra alta almeno 7mt. Intorno c'è anche uno spazioso pianoro erboso dove è possibile fermarsi per il pranzo e un pò di meritato riposo.

Per il ritorno, ho imboccato il sentiero che corre lungo la cresta della montagna con qualche saliscendi e passa per il Dosso Pedalta,la Punta Caravina ed infine scende presso il Roccolo della Caravina, dove trovo il bivio col sentiero che arriva dalla mulattiera percorsa all'andata.
Proseguo sul labile sentiero in cresta, che scende ripido sino ad attraversare il bosco ed arriva nei pressi della piana del Monte Agolo.
Da qui si prosegue sulla strada sterrata in discesa, ed una volta arrivato nei pressi della Malga Aguina, taglio per prati ed imbocco il sentiero con le indicazione per la Malga Bobolone.
Arrivato nei pressi della cascina, si prosegue in discesa e con numerosi tornati , torno infine a Zone.

Il percorso di andata è lungo ma non presenta difficoltà tecniche.
Il sentiero per il ritorno in cresta non è molto frequentato ed in molti punti, ilsentiero è solo una flebile traccia che corre lungo la cresta. Lungo il tratto di discesa dalla cresta c'è qualche piccolo pezzo esposto a cui fare particolare attenzione.

Per i tempi, calcolate dalle 2h e 30min alle 3h per la salita, a seconda del vostro livello di allenamento. 3h per la discesa.

Buon Divertimento
parkeren

Partenza

Waypoint

Bosco degli Gnomi

refuge

Malga Palmarusso di Sotto

refuge

Rifugio Almici

piek

Monte Guglielmo

Waypoint

Roccolo della Caravina

Waypoint

Malga Aguina

12 opmerkingen

  • Foto van Stefanom75

    Stefanom75 2-nov-2016

    Ik heb deze route gevolgd  Bekijk in detail

    Maestosa montagna accessibile da molti punti.
    Molto panoramico il sentiero in cresta.

  • Foto van chicco90

    chicco90 2-nov-2016

    Ik heb deze route gevolgd  Bekijk in detail

    Anello molto bello, ma anche molto faticoso.
    Anche solo la salita classica, richiede un buon allenamento.

  • Foto van capasanta

    capasanta 2-nov-2016

    Ik heb deze route gevolgd  Bekijk in detail

    Ottimo giro.
    Ben spiegato.Grazie.

  • Foto van SoniaSonia

    SoniaSonia 2-nov-2016

    Ik heb deze route gevolgd  Bekijk in detail

    Vetta molto panoramica, da salire in una bella giornata.
    Consigliata a tutti.

  • Marco Bassi 2-nov-2016

    Ik heb deze route gevolgd  Bekijk in detail

    Gita molto bella.
    La consiglio anche in inverno, ma solo sulla mulattiera.
    La cresta è da evitare con la neve

  • Foto van Pippo71

    Pippo71 2-nov-2016

    Ik heb deze route gevolgd  Bekijk in detail

    Vetta magnifica !.
    Ci sono stato molte volte, anche con le ciaspole, ma non ho mai fatto il sentiero in cresta.
    Ci proverò.

  • Foto van Elena Sofia

    Elena Sofia 2-nov-2016

    Ik heb deze route gevolgd  Bekijk in detail

    Bellissima gita e belle foto.

  • Foto van tabita85

    tabita85 2-nov-2016

    Ik heb deze route gevolgd  Bekijk in detail

    Una delle mie montagne preferite.
    Dalle foto, hai preso una bellissima giornata d'autunno.
    Ottima spiegazione.

  • bercuanamaria 31-aug-2018

    Ik heb deze route gevolgd  geverifieerd  Bekijk in detail

    Great trail with amazing scenery! The decent is a bit technical in parts, so I would definity not recommend doing the route in opposite direction. Otherwise, well worth!

  • Foto van shteflyukvitaliy90

    shteflyukvitaliy90 4-jan-2020

    Ciao mi sapresti dire per favore se in questi giorni ce neve lungo il percorso?

  • Foto van alfiere nero

    alfiere nero 5-jan-2020

    Non abito da quelle parti, ma probabilmente si.
    Ciao

  • Foto van Dvezzola

    Dvezzola 12-sep-2020

    Fatto oggi seguendo la tua traccia, molto bello solo che abbiamo trovato una bruttissima foschia, non si vedeva il lago peccato. Voglio solo aggiungere (magari aggiungilo alla tua descrizione) di prestare molta attenzione alla discesa lungo la cresta perché batte poco il sole, è molto molto scivolosa. bisogna fare molta attenzione, si rischia di farsi male. Sarebbe meglio fare la cresta in salita.